Vasto 0873.367146 Lanciano 0872.717833

Pasqua 2018 … Sapori e profumi di Toscana

53024 Montalcino SI, Italia (0)
from/per person 340
  • Viaggi Di Gruppo


Descrizione

PASQUA 2018

…SAPORI E PROFUMI DI TOSCANA

 

UN VIAGGIO FRA CITTA’ D’ARTE, PAESAGGI E BUON VINO


Programma

31 MARZO -   La campagna toscana e San Gimignano, la città delle Torri

Nelle prime ore del mattino ritrovo dei partecipanti e partenza in bus per la Toscana.  Brevi soste lungo il percorso per ristoro e pranzo libero. Nel primo pomeriggio arrivo San Gimignano, una piccola città fortificata a metà strada tra Firenze e Siena, famosa per la sua architettura e per le sue belle torri medievali che rendono il profilo cittadino davvero unico. Nel periodo più florido, le ricche famiglie di San Gimignano arrivarono a costruire ben 72 torri come simbolo del loro benessere e potere. Di queste oggi ne rimangono 14 che contribuiscono a rendere ancora più affascinante l’atmosfera cittadina. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO nel 1990, San Gimignano è una delle piccole perle della provincia senese ed offre anche ottimi prodotti locali come lo zafferano e il vino bianco chiamato “Vernaccia di San Gimignano”. Al termine della visita, proseguimento in bus per l’hotel. Sistemazione nelle camere assegnate al gruppo, cena e pernottamento.

1° APRILE – Pasqua in Val D’Orcia: Sant'Antimo, Pienza e Montalcino, la patria del “Brunello”

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita guidata della splendida Val d’Orcia.  Si raggiungerà l’Abbazia di Sant’Antimo, mirabile esempio di abbazia in stile romanico-francese che appare quasi all’improvviso dietro le morbide curve di una strada boscosa e fresca. Si stende su un pianoro circondato da colline dietro le quali si scorgono le cave che hanno fornito la pietra stupenda con la quale la chiesa è stata in gran parte costruita: l’alabastro, che dona al suo interno una particolare luminosità.  Si proseguirà per la Montalcino, una bellissima città medioevale arroccata su un’alta collina, a dominio della Val d’Orcia, della Valle dell’Asso e della Val d’Arbia. L’abitato si stende sul fianco di questo colle protetto dall’imponente fortezza e costellato di antiche chiese e palazzi.  La cittadina è nota in tutto il mondo per la produzione dell’ottimo vino “Brunello”, rinomato a livello mondiale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Pienza, la città del Rinascimento per eccellenza. “Nata da un pensiero d’amore e da un sogno di bellezza” (G. Pascoli), prende il nome del suo fondatore, papa Pio II, che riuscì a farla realizzare in soli quattro anni, dando vita ad un gioiello senza precedenti, esempio di bellezza, di armonia e perfezione architettonica. Tempo a disposizione per godere degli scorci che la città regala ad ogni angolo; panorami che si aprono all’improvviso e angoli nascosti, vie con nomi suggestivi e poetici: via delle Serve Smarrite, via della Fortuna, via dell’Amore, via del Bacio, etc. In serata rientro in hotel per la cena e pernottamento.

 

2 APRILE - Pasquetta a Montepulciano, nella patria del vino “Nobile”

Prima colazione in hotel e partenza per Montepulciano, cittadina dalla quale si ammira un favoloso e sconfinato panorama sulla campagna toscana. Incontro con la guida locale per la visita al centro storico. La cittadina, costruita come la perla del Cinquecento per le sue numerose opere architettoniche di quel periodo, si trova a 605 metri s.l.m., su un poggio prospicente la Val di Chiana, in un territorio già abitato dagli Etruschi e dai Romani. La fama di Montepulciano è dovuta in gran parte alla produzione del vino “Nobile”, rosso d.o.c.g., decantato in tutti i tempi dai numerosi estimatori, ma il tono architettonico del paese è altissimo, rinascimentale, di echi fiorentini, con la Chiesa di Sant’Agostino, Palazzo de’ Nobili Tarugi e Palazzo Contucci. Poi, appena fuori dall’abitato di Montepulciano si erge maestoso il Santuario dedicato alla Madonna di San Biagio, esemplare costruzione del cinquecento toscano, contornato da un bellissimo prato verde sul quale il colore giallo del travertino risalta in modo particolare, e cambia tonalità a seconda della stagione, del tempo e delle ore del giorno. Pranzo di Pasquetta in ristorante. Nel pomeriggio partenza in bus per il rientro in sede. Percorso autostradale con brevi soste di ristoro. Arrivo nelle località di partenza previsto in tarda serata.

Nota bene: per motivi operativi il programma potrebbe subire delle variazioni, fermo restando il contenuto delle visite.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE in camera doppia: € 340,00

BAMBINI fino a 12 ANNI in 3°/4°  letto : € 200,00

Sistemazione in camera singola su richiesta, salvo disponibilità:  € 80,00

PROMO:  PRENOTA ENTRO IL 28 FEBBRAIO E L' ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO E' IN OMAGGIO 

 

 

La quota comprende:

  • viaggio in BUS GRANTURISMO dotato di ogni moderno comfort,
  • Accompagnatore Di Fonzo Viaggi;
  • pernottamenti in HOTEL 3 STELLE Superior in camere doppie con servizi privati;
  • prime colazioni a buffet in hotel;
  • cene in hotel incluso buffet di antipasti e verdure;
  • Pranzo di Pasqua con piatti tipici locali;
  • Pranzo di Pasquetta con piatti tipici locali;
  • Bevande incluse ai pasti 1/4 vino + ½ minerale;
  • Visite guidate come da programma;
  • tasse di soggiorno locali;
  • Iva, pedaggi, ZTL città d’arte.

 

La quota esclude: eventuali biglietti ingresso da pagare in loco, tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “la quota comprende”.

Assicurazione annullamento da richiedere al momento dell’iscrizione (OPZIONALE).

 

MODALITA’ DI ISCRIZIONE AL VIAGGIO: acconto € 100,00 saldo entro il 15 marzo.